Tecnologia

Forno a microonde: perché è così diffuso?

Il forno a microonde ha rappresentato una vera rivoluzione nel mondo della cucina, trattandosi di un elettrodomestico in grado di eseguire la cottura dei cibi in modo estremamente efficace, oltre che molto più pratico rispetto ai forni tradizionali.

Forni a microonde: funzionamento e vantaggi

forno-a-microonde-lg-neroIl forno a microonde, come suggerisce lo stesso nome, si fonda sull’impiego di specifiche onde elettromagnetiche invisibili, le quali possono provvedere in modo molto agevole alla cottura dei cibi.
Gli alimenti, infatti, assorbono queste particolari onde, tramite le quali possono riscaldarsi o cuocersi in modo rapido ed efficace.
Rispetto ai classici forni elettrici o a gas, in cui la cottura avviene tramite conduzione e irraggiamento, i vantaggi che i forni a microonde sanno garantire sono innumerevoli: la cottura, anzitutto, è effettuata in tempi notevolmente più celeri, la pulizia del forno a microonde è molto più semplice, il risparmio energetico è importante, senza dimenticare la fastidiosa quantità di calore che i forni tradizionali emanano dopo aver completato una cottura.

Un elettrodomestico moderno e dal minimo ingombro

Non c’è da stupirsi, insomma, se il forno a microonde è tra gli elettrodomestici che non possono assolutamente mancare in una casa confortevole, senza dimenticare che un forno di questo tipo si rivela la scelta ideale per gli appartamenti moderni, in cui la metratura disponibile è spesso ristretta: l’ingombro di un forno a microonde, infatti, non può essere neppure paragonato a quello di un forno classico.
In commercio sono disponibili numerose interessanti tipologie di forni a microonde, le quali presentano delle caratteristiche tecniche e funzionali molto moderne e vantaggiose.
Se ci si vuole assicurare un forno a microonde di qualità, ovviamente, è un buon suggerimento quello di fare riferimento esclusivamente ai prodotti realizzati da brand rinomati.

L’innovativa linea Lightwave di LG

lg-forno-a-microonde-MH6383ATFDei modelli di forno a microonde davvero interessanti sono, ad esempio, quelli appartenenti alla linea Lightwave di LG, un marchio di fama internazionale che non ha certo bisogno di presentazioni.
La tecnologia Lightwave è un brevetto LG, e consente a questi prodotti non solo di rivelarsi efficienti e rapidi, ma anche di garantire una cucina deliziosa e genuina.
La prerogativa principale della tecnologia Lightwave di LG è quella di consentire la preparazione di cibi croccati fuori e morbidi dentro, degni del miglior ristorante.
Questo pregevole risultato è ottenibile grazie all’impiego di un innovativo grill a carbone vegetale, il quale, generando un flusso di calore naturale, consente una rosolatura degli alimenti di grande qualità.
Nei forni Lightwave è possibile scegliere tra molteplici diverse tipologie di cottura, allo stesso modo anche la temperatura può essere selezionata sulla base del tipo di alimento.
La gestione di questi forni è semplicissima: questi modelli, infatti, hanno numerosi accessori in dotazione, allo stesso tempo grazie al rivestimento in acciaio Inox Easy Clean la loro pulizia si rivela estremamente agevole.
Utilizzando forni a microonde di questo tipo, inoltre, ci si può assicurare un notevole risparmio energetico: si stima infatti che i prodotti della linea Lightwave garantiscano una riduzione dei consumi energetici pari a ben il 40% in fase di pre-riscaldamento.

Insomma, oggi è davvero difficile immaginare di poter fare a meno di un forno a microonde, e scegliendo dei modelli di qualità come i forni Lightwave di LG è possibile cucinare in modo semplice e pratico garantendosi una qualità di cottura di primo livello.